AUTODICHIARAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000, N.445

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che a partire da questa mattina le misure per attenuare la diffusione del coronavirus (SARS-CoV-2) inizialmente imposte alla Lombardia e ad altre 14 province sono estese a tutta Italia.

Ci si potrà spostare per «comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute e rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza».

Per spostarsi è necessario avere un apposito modulo di autocertificazione in cui mettere per iscritto i motivi del proprio spostamento.

Per chi violerà le norme sarà prevista una sanzione per inosservanza di un provvedimento di un’autorità, punita con l’arresto fino a tre mesi o un ammenda fino a 206 euro (articolo 650 del codice penale), oppure nei casi più gravi una sanzione per delitti colposi contro la salute pubblica, con pene da sei mesi a dodici anni.

AllegatoDimensione
PDF icon modulo-autodichiarazione-17.3.2020.pdf686.1 KB